Lettera del Priore – 23 aprile 2020

CARI FRATELLI IN CRISTO
sono molto addolorato di non poter svolgere l’ufficio capitolare e partecipare alla Santa Messa con voi tutti nel giorno del nostro santo patrono San Giorgio.
Il Drago è libero e noi siamo fermi, almeno così si crede “libero”, ma in realtà questo tempo di reclusione forzata oltre alla famiglia e alla preghiera l’ho dedicato a progetti preghiere e famiglia.
Ieri ho avuto auguri da confratelli in prima linea nell’emergenza Covid-19 e sono con loro in stretto contatto per tutte le necessità e informazioni.
Desidero che dedichiate almeno una mezzora al nostro San Giorgio, meditando sulla sua vita, sul senso, nel testo sul drago in testa al nostro gruppo fb, pregando per noi, per la pace e per i nostri sacerdoti che ci stimano, ci spronano, ci accompagnano.
Non sentitevi impotenti o delusi per questo periodo di inattività forzata perchè desidero che vi prepariate ad un estate piena di novità e di nuove opportunità: il vostro Priore si sta muovendo e per grazia di Dio molte porte e molte opportunità si stanno manifestando di fronte a noi per i nostri ideali, la nostra Fede. Il nostro priorato con gli ordini alleati sono al lavoro per qualcosa di veramente importante.
Coniugare il tutto con l’aiuto al prossimo e alla ricostruzione è un progetto ambizioso ma, vi assicuro che presto il vento tornerà a soffiare almeno doppiamente per recuperare risorse e preparare nuovi sergenti e cavalieri. Molti hanno compreso grazie anche a questo periodo di difficoltà che quello che facciamo è importante, si sono avvicinati ed hanno voluto conoscerci, a breve ci saranno novità anche riguardo l’organico.
Oggi ricade anche l’anniversario della mia elezione a vostro Priore. Il mio augurio nel mio IV anno del mio governo nei due lustri di mandato è questo:
Come tutti i draghi da sconfiggere il più pericoloso è quello che sta dentro di noi e per poter affrontare la bestia immonda bisogna sconfiggere quella dentro di noi, siano questo nuovo ciclo e gli anni a venire sotto la protezione della nostra Madre Maria Santissima e il nostro amato San Giorgio degni di essere chiamati Figli di Dio, poichè la Guerra sia comunque l’extrema ratio, ma se cosi fosse sia per la Gloria di Gesù nostro Re e Signore per ottenere la pace.

Che Dio ci assista, diriga e protegga

Viva San Giorgio
Viva Cristo Re

Fr. Davide Priore

Santa Pasqua 2020


auguri_Santa_Pasqua_2020

Dio di misericordia, Dio di pietà, Dio di perdono, vieni in nostro aiuto con la tua divina grazia affinché siamo salvati da ogni pericolo.

Santa Pasqua di Resurrezione.

Christòs anèsti – alithòs anèsti

Comunicato del Priore

Cari Fratelli in Cristo
Vi scrivo questo comunicato, per chiedervi di unirvi tutti in preghiera per quanto sta succedendo alle nostre terre e all’umanità.

Uniamoci a tutti coloro che hanno perso un caro in questa terribile virulenza pandemica, non sottovalutando che opera dell’uomo.
Chiediamo lumi al Signore Nostro Dio e Nostro Re Gesù Cristo che ci indichi la via per la nostra missione che abbraccerà anche questa emergenza.

Quello che accade ci sgomenta ma non ci sorprende, poichè eravamo preparati a sorprese come osservatori degli eventi quali siamo, ma il peggio a nostro avviso sta per arrivare e voi certamente lo avrete intuito.

Dobbiamo essere cavalieri veri, quello che la cavalleria e il nostro giuramento ci obbliga, quello che nell’orizzonte ci renda degni della Croce di Cristo.

Io stesso guardo a Quella Croce come il Trono dell’Agnello come punto fermo nell’orizzonte della vita sicuro che tutto il nostro amore per il creato ci ha posto qui e ci ha unito a difesa della vita e della Fede.

Voi sapete quello che dovremo affrontare lo avete intuito benissimo, da Cavaliere crociato di Cristo mi stringo particolar modo a tutti coloro come me che si trovano nelle problematiche delle cosidette zone rosse e sono certo che metterete al servizio dei più deboli, ma non abbassate mai la guardia a ciò che accade attorno a voi, viviamo il periodo dell’ abominio della desolazione, tempi bui, l’abominio della desolazione profetizzato da tempo.

Il popolo di Dio ha paura, dovrete essere degni di Cristo, dovrete dimostrare la fede in ogni cosa che vi possa accadere …. siate forti, siate in grazia, siate veri uomini e siate veri Cavalieri di Cristo, sono certo che Lui non si farà attendere nell’aiuto e nella consolazione.

L’ipocrisia di certo clero mi porta a comprendere molto bene il pensiero di San Carlo Borromeo. Se non ottempereranno i sacerdoti alla loro missione, noi come laici siamo chiamati al sacrificio nella carità presso tutti coloro che hanno bisogno anche in queste ore buie per portare conforto ed aiuto a chi ne ha bisogno. ” ero malato mi avete visitato “.

Avanti con coraggio, le battaglie sono ancora lunghe da combattere: il Signore ce lo ordina …ma sicuramente e certamente come promesso La guerra sarà Vinta.

W Cristo Re

Fr. Davide
Priore dei Cavalieri Crociati di Cristo Priorato di San Giorgio

Presentazione del Libro “2019 – Una nuova Europa è possibile”

Palazzo Montecitorio – Camera dei Deputati (Roma)

0

Il 16 gennaio 2020 si è tenuta alla sala stampa della Camera dei Deputati la presentazione del testo “2019 – Una nuova Europa è possibile”, organizzata dall’Associazione Culturale Identità Europea.
La pubblicazione della collana “I Quaderni di Domus Europa” è stata presentata dal prof. Adolfo Morganti, dal prof. Laris Gaiser, dall’On. Marco Maggioni e dall’avv. Claudio Giovannico.
Durante la conferenza sono state messe in evidenza le attuali problematiche dell’Unione Europea e discusse le possibili soluzioni non solo sul piano economico-finanziario ma anche strutturale e geopolitico.
La speranza è una rigenerazione europea fondata sulla sussidiarietà, sui principi stabili conservati gelosamente dai piccoli stati come la Repubblica di San Marino e sui quei valori tanto cari ai padri fondatori.
Il Priorato di San Giorgio ha avuto il privilegio di poter presenziare e di porre alcune domande sulla “questione balcanica”, il ruolo dei piccoli stati e a proposito della moneta unica.
Confidiamo che questa conferenza possa partorire, non solo a parole ma nei fatti, una rinascita europea sotto la giusta Luce.

Il Priore dei Cavalieri Crociati di Cristo – Priorato di San Giorgio
fr. Davide Nanni



1

2

3

Info utili:

Video completo della conferenza

LIBRO – “2019 – Una nuova Europa è possibile”


Copyright © 2012 -2020
Priorato di San Giorgio
Tutti i diritti riservati, salvo diversamente indicato