Cardinali, Vescovi e Patriarchi cristiani d’oriente abbandonano banchetto a Washington

Cardinali, Vescovi e Patriarchi cristiani d’oriente abbandonano banchetto a Washington nauseati dall’ignoranza dei loro ospiti!!

Gregory III Lahham

Organizzare a Washington una serata “a favore dei Cristiani d’Oriente” e poi riuscire a insultare e offendere la Verità e la Storia tanto da provocare l’esodo del Cardinale Beshara al-Rai (Patriarca Maronita di Antiochia), del Vescovo Zihlawi, del Patriarca Aram (Armeno), del Patriarca Ignatiuis Younane (Cristiani di rito Siriaco) e infine di Gregorio III Laham, Patriarca melkita é sicuramente un record.

Sono riusciti a stabilirlo i rozzi e ignoranti congressisti e senatori Usa che evidentemente avevano scambiato la serata di ieri come un palcoscenico per dare la stura ai loro sentimenti islamofobi e imperialisti conditi da filosionismo di marca evangelica, tanto popolare oltreoceano.

Quando il Senatore Cruise si é lanciato in una tirata laudatoria nei confronti del regime ebraico di occupazione della Palestina e ha paragonato i legittimi movimenti di Resistenza Hamas ed Hezbollah ai fantocci sionisti dell’ISIS il Patriarca Melkita Gregorio ha preso, si é scrollato la polvere dai calzari e ha abbandonato l’assise, non prima di aver ricordato al cafone a stelle e strisce che fu l’arrivo degli invasori ebrei in Palestina a causare i primi profughi cristiani del Medio Oriente.

Quando poco più tardi il Congressista Chris Smith ha osato accusare il Presidente Assad di ‘crimini contro i Cristiani’ (quando invece tutti sanno che ne é il primo e più convinto protettore) tutti gli altri Patriarchi, che avevano voluto credere che le sparate di Cruise fossero solo un incidente isolato, hanno fatto registrare la loro delusione e se ne sono andati.

(fonte: http://palaestinafelix.blogspot.it/)


Copyright © 2012 -2020
Priorato di San Giorgio
Tutti i diritti riservati, salvo diversamente indicato