Capitolo a Cormons

Il giorno 27 maggio , giorno della Solennità della Santissima Trinità, il Priorato di San Giorgio è stato invitato per il secondo anno ad un incontro dalla Domus Juventutis guidati dal Priore Giuseppe Spampinato e dell’Ordine della Campanella di cui lo stesso Spampinato è Gran Maestro.
Padre Giuseppe, è anche priore dei ‘Piccoli fratelli dell’Accoglienza’ che hanno l’incarico di custodire una cappella a Taybeh (in Terra Santa) eretta nel luogo dove soggiornò il loro fondatore, il beato Charles De Foucauld durante un viaggio spirituale sulle orme di Cristo.
Charles de Foucauld muore come martire ed è stato proclamato beato da Papa Benedetto XVI che ha affermato che la sua vita è “un invito ad aspirare alla fraternità universale”.

Una nostra piccola delegazione si è recata a Muscoli (UD) presso la Chiesa, partecipando alla funzione religiosa concelebrata dallo stesso Spampinato.

IMG-20180602-WA0000

Dopo la funzione, per il pranzo ci siamo spostati di pochi chilometri recati a Cormons, vicino al confine con la Slovenia.
Quello che ci ha colpito è il loro austero comportamento, sia durante la funzione che anche durante il pranzo in cui c’era formalità rigida ed un protocollo formale.
Sono stati belli i discorsi tenuti all’assemblea riunita di Padre Spampinato e dei vari Priori delle confraternite presenti.
Dopo il pranzo, il Priorato di San Giorgio ha avuto un incontro privato con Padre Spampinato in cui ci ha raccontato interessati testimonianze riguardo i problemi che ci sono attualmente in Terra Santa ed anche le difficoltà che hanno le opere missionarie.
Padre Spampinato ci ha raccontato di esperienze conosciute in prima persona durante la sua missione al servizio dei cristiani di Terra Santa.
Ci siamo poi recati presso la Chiesa di Rosa Mistica di Comons, il cui all’interno custodisce una statua della Vergine, venerata come miracolosa.
Abbiamo pregato assieme alle Dame ed ai Cavalieri presenti ed abbiamo rivolto le nostre preghiere alla Nostra Madre Celeste, affidandoci a lei per le sfide e le prove che ci attenderanno in futuro.
IMG-20180602-WA0001

Siamo felici di constatare che anche se per strade diverse i nostri obbiettivi sono comuni: servire Cristo e la Sua Parola, di difendere ed aiutare i deboli e gli oppressi con preghiere ma anche con aiuti concreti.
Per cui siamo sicuri che i nostri percorsi si incroceranno ancora molte volte in futuro nel servizio dei cristiani.


Copyright © 2012 -2020
Priorato di San Giorgio
Tutti i diritti riservati, salvo diversamente indicato